I cookie sono piccoli file memorizzati nel tuo browser. Sono utilizzati per scopi tecnici, funzionali e di analisi. Continuando a navigare nel nostro sito web l’utente acconsente al loro impiego. È possibile modificare le impostazioni dei cookie del browser in qualsiasi momento.

Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
Numero Verde Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
ASI Ministero Dell'Interno FormaC Ministero Della Regione EHFA Europe Active Europe Active Europe Active Yoga Alliance Ministero Del Lavoro e Delle Politiche Sociali Fondo sociale europeo Accredia Ministero Dell'Ambiente Protezione Civile FIN MSP Aces Europe FitnessWork Europeo

Principi e Tecniche di Body Building

Principi e Tecniche di Body Building


È da quando il Body Building è diventato pane quotidiano per gli sportivi di ogni angolo del mondo che esso si è arricchito via via di numerosi elementi, con l’intento di massimizzare il risultato ginnico ed i suoi benefici.

Nel corso degli anni questo sport si è andato evolvendo, garantendo a coloro che lo praticano un allenamento personalizzato a seconda delle esigenze.
Nel tempo sono state sviluppate e sperimentate numerose metodologie di allenamento, molte delle quali sono entrate a far parte delle tecniche assodate.
Gli atleti, soprattutto quelli più preparati, fanno spesso ricorso anche a piccoli espedienti nei loro workout per farli diventare più potenti, efficaci e brutali.

Storicamente non si può datare con precisione l’ingresso del body building fra le discipline sportive ufficiali.
Il culturismo ha cominciato ad assumere le sue connotazioni attuali con il primo “mister muscolo” che la storia conosce: Eugene Sandow, artista circense di fine ‘800, la cui statuina in miniatura viene oggi donata in premio al vincitore del Mr.Olympia, la massima competizione del settore.

Non va dimenticato, però, che lo studio per il raggiungimento delle migliori proporzioni umane risale già ai tempi dell’Antica Grecia e delle sue statue che hanno posto le basi del bello ideale e della perfezione plastica.

Il Body Building moderno si fa risalire agli anni ’60-‘70 del Novecento, l’epoca d’oro di Arnold Schwarzenegger, Lou Ferrigno, Dorian Yates, Steve Reeves, Lee Haney, Flex Wheeler e gli altri.
Quei due decenni hanno contribuito moltissimo allo sviluppo della disciplina e alla regolamentazione delle diverse metodologie di allenamento.

Ad oggi di tecniche e principi se ne annoverano tanti ed in continuo aggiornamento, i più importanti dei quali sono:

  • il Piramidale, in cui l’incremento del carico è direttamente proporzionale alla riduzione delle ripetizioni di un esercizio;
  • la Rest Pause, dove lo sfinimento muscolare viene raggiunto con l’esecuzione di un esercizio intervallato da una breve pausa;
  • la SuperSet in cui due esercizi – muscolarmente agonisti ed antagonisti l’uno dell’altro – vengono ad accoppiarsi per finalità tonificanti e definitorie;
  • il Negativo che prevede il rallentamento volontario della fase eccentrica - o concentrica, come nelle Reps Forzate – in cui si manifesta appieno il potenziale ipertrofico di un muscolo;
  • l’Isometria, cioè il consapevole trattenimento in “equilibrio statico” di un peso che grava sull’atleta, con muscolo costantemente in tensione.

…Ma molti ancora potrebbero essere citati.

Il motivo di questo breve articolo sussiste non tanto nell'individuazione di un metodo preciso e migliore tra gli altri, quanto nel far comprendere l’ampiezza della disciplina.
Non a caso si parla di tecniche e principi di body building al plurale, da adottare a seconda delle caratteristiche personali e dei risultati desiderati.

Un principio assoluto può comunque essere individuato ed è quello della contrazione muscolare.
Tutte le tecniche, sebbene a volte molto differenti tra di loro, concorrono e confluiscono verso questo principio, subordinandosi ad esso e garantendone, attraverso ogni esercizio, il pieno raggiungimento.

È solo attraverso la contrazione, infatti, facilitata dall’allenamento con pesi e sovraccarichi, che si può cambiare la composizione corporea, aumentando la massa muscolare e riducendo il grasso.

Nel Corso di Body Building di 2° Livello targato Accademia Italiana Fitness si approfondiranno le tematiche, già introdotte nel Corso di Primo Livello, inerenti la forza e l’incremento della massa muscolare più la sua definizione, a seconda che il trainer si trovi davanti un uomo, una donna o uno sportivo più anziano.

Iscrivetevi al corso di Body Building di 2° Livello e il Culturismo non avrà più segreti per voi, parola di Istruttore!

Rizzi DavideA cura del Dr. Rizzi Davide
Visualizza tutti i suoi articoli

Visualizza il suo sito internet
Scopri di più sui Corsi di Body Building e Personal Trainer