I cookie sono piccoli file memorizzati nel tuo browser. Sono utilizzati per scopi tecnici, funzionali e di analisi. Continuando a navigare nel nostro sito web l’utente acconsente al loro impiego. È possibile modificare le impostazioni dei cookie del browser in qualsiasi momento.

Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
Numero Verde Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
MSP Italia CONI ASI Ministero Dell'Interno EHFA Aces Europe Europe Active Europe Active Europe Active Ministero Del Lavoro e Delle Politiche Sociali Ministero Dell'Ambiente Protezione Civile

I principali benefici del Pilates

I principali benefici del Pilates

Il Pilates presenta numerosi e comprovati benefici, non a caso le classi di questa disciplina sono sempre frequentatissime nelle palestre, dal pubblico femminile ma non solo.

Il metodo Pilates è un sistema di allenamento sviluppato all'inizio del Novecento da Joseph Pilates, insegnante e imprenditore tedesco naturalizzato statunitense. Si tratta di una "ginnastica dolce" che prende ispirazione da antiche pratiche sportive orientali come lo yoga e il Do-in e che incoraggia l'uso della mente per controllare i muscoli.

L'obbiettivo principale è quello di rendere le persone che lo praticano più consapevoli del proprio corpo e della propria mente, lavorando sull'elasticità dei muscoli, rinforzando la schiena e migliorando la coordinazione psico-motoria

Una disciplina adatta a tutti: donne, uomini, bambini, persone anziane, soggetti sedentari o che necessitano una riabilitazione.
Ma andiamo a vedere nello specifico quali e quanti sono i benefici del pilates, analizzandoli uno per uno.

COORDINAZIONE CORPO-MENTE

Il lavoro sul respiro, sulla corretta postura della schiena e sulla rotazione pelvica aumenta la coordinazione corpo-mente e la consapevolezza del proprio corpo. Nel pilates, infatti, come nello yoga d'altronde, è importante puntare sulla qualità dell'esercizio piuttosto che sull'esecuzione di molte ripetizioni. Una tendenza all’efficienza che, nel medio lungo-periodo, ha un importante effetto antistress, questo perché essere consapevoli del proprio corpo migliora notevolmente la qualità della vita delle persone.

POTENZIAMENTO DEL BARICENTRO

Molti esercizi del pilates aiutano a rinforzare gli addominali e ad avere una schiena ben allineata; questo porterà chi lo pratica ad avere un baricentro più forte grazie allo sviluppo dei muscoli addominali interni, i più vicini alla colonna vertebrale.

FLESSIBILITÀ MIGLIORATA

Mentre il fitness convenzionale tende a concentrare la massa muscolare con la contrazione, il Pilates ha un’azione distensiva sui muscoli, li allunga e li rende tanto più flessibili ed elastici quanto forti e resistenti agli infortuni.

FORMA FISICA MIGLIORATA

Quando ci si allena senza un’idea generale precisa, si tende a rendere i muscoli già forti ancora più forti e quelli già deboli proporzionalmente ancora più deboli. Il focalizzarsi del Pilates sul controllo di tutti I muscoli del corpo previene ciò e aumenta il "range" di potenziali performance, non limitandosi solo ad alcuni esercizi adatti al tipo di fisiologia. In questo modo non esistono forme di sovrallenamento o sotto-allenamento e non esistono zone periferiche e secondarie non allenate.

EFFICIENZA APPLICATA

Grazie alla pratica si insegna al corpo a cercare l’efficienza in ogni momento e movimento. Il Pilates, infatti, lavora su un insieme di muscoli senza isolarli dal resto, in un sistema fluido di transizione da esercizio ad esercizio. In questo modo il corpo impara e si corregge da solo migliorando la qualità dei propri esercizi e ottimizzando i propri pattern comportamentali.

PRATICA DOLCE

La gran parte degli esercizi viene performata da sdraiati o da seduti, diminuendo lo stress dovuto all’impatto della gravità sui muscoli. Ciò rende il pilates una ginnastica dolce, ideale per le riabilitazioni, sicuro e a prova di infortunio.

ALLEVIA I DOLORI ALLA SCHIENA

I disturbi alla schiena sono uno dei motivi principali per cui i praticanti si avvicinano inizialmente a questa disciplina. Il potenziamento del baricentro e l'ottenimento una corretta postura hanno, infatti, un importante ruolo nell'alleviare i dolori cronici alla schiena, sia per quanto riguarda la parte bassa che quella alta e soprattutto nella zona pelvica/lombare, particolarmente sotto stress a causa di stili di vita errati.

UNA SICUREZZA PER LE ARTICOLAZIONI

Il Pilates può essere praticato anche da chi ha problemi articolari perché, come detto in precedenza, è una pratica sicura e dolce, che grazie alle posture reclinate non grava eccessivamente su ginocchia, caviglie o gomiti.

CIRCOLAZIONE SANGUIGNA MIGLIORATA

La corretta respirazione agisce ulteriormente sull’ossigenazione dei tessuti muscolari coinvolti negli esercizi, migliorandone nettamente le prestazioni ed alzando il livello di salute generale dell'organismo.

Praticate il Pilates da anni e vi piacerebbe insegnarlo o, viceversa, siete dei neofiti in cerca di un percorso full-immersion che vi faccia veramente comprendere questa affascinante disciplina?


Il nostro Corso di Pilates di 1° Livello fa al caso vostro perché, partendo dalle basi, vi darà una panoramica generale di questo popolare metodo di allenamento, fornendovi tutti gli strumenti necessari per poter lavorare come aiuto-istruttore, compreso un Diploma riconosciuto dal Coni (per poter gestire una classe intera in autonomia è necessario, a livello legale, completare il percorso e disporre anche di un Diploma di 2° Livello).

Curiosi di saperne di più?
Date un'occhiata alla pagina del corso, adesso in partenza nelle principali città italiane.

Anna schettinoA cura della Dr.essa Anna Schettino
Visualizza tutti i suoi articoli
Scopri di più sul Corso di Pilates di 1° Livello!