I cookie sono piccoli file memorizzati nel tuo browser. Sono utilizzati per scopi tecnici, funzionali e di analisi. Continuando a navigare nel nostro sito web l’utente acconsente al loro impiego. È possibile modificare le impostazioni dei cookie del browser in qualsiasi momento.

Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
Numero Verde Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
ASI CONI Ministero Dell'Interno EHFA Aces Europe Europe Active Europe Active Europe Active Ministero Del Lavoro e Delle Politiche Sociali Ministero Dell'Ambiente Protezione Civile

Allenamento e Endorfine

Allenamento e Endorfine

Alla domanda: “Perchè stai andando in palestra?” La prima risposta è senza dubbio: “Per rimettermi in forma, per perdere quei chili di troppo”

Questa associazione va avanti ormai da anni.

Vi siete mai chiesti, e questa domanda la rivolgo soprattutto a chi inizia la palestra, perché sistematicamente si abbandona la pratica? Vi siete mai chiesti come, chi si allena da anni e non rinuncerebbe mai alla sua ora giornaliera tre volte alla settimana, possa continuare per cosi tanto tempo, con il solo pensiero di perdere quei chili di troppo? Bene la risposta è più che mai lontana dai vostri pensieri. L'allenamento regala tantissimi benefici, e forse i migliori sono legati ad un aspetto psicologico.

L'allenamento fa si che il corpo si colleghi al cervello, inoltre rende il nostro sistema globale mente-corpo funzionante alla perfezione, più veloce, più efficiente, più armonico.

In uno studio, è stato dimostrato, che l'esercizio fisico comporta effetti sull'umore della persona, soprattutto su chi soffre di disturbi legati agli sbalzi di umore. In un mondo che va a ritmi alti come il nostro, siamo tutti, chi più chi meno, in balia dagli effetti dell'umore. ( Mauritas. 2017 Dec;106:48-56. doi: 10.1016/j.maturitas.2017.09.003. Epub 2017 Sep 7 Exercise and mental health. Mikkelsen, Stojanovska, Polenakovic, Bosevski, Apostolopus)

Questo collegamento di mente e corpo, viene registrato al livello ormonale?

Si! Perchè il nostro corpo comunica con se stesso rilasciando ormoni più o meno utili alla causa.

Facciamo un esempio, se stiamo tutto il giorno in auto, nel traffico o litigando al telefono con qualcuno, il nostro corpo comunica con se stesso producendo cortisolo, l'ormone dello stress, che ha come compito quello di metterci in allarme, mangiare massa magra e preservare grasso poichè lo stress ha purtroppo il potere di renderci deboli, aumentando il rischio di malattie. Se, al contrario, nei momenti di peggior stress, staccassimo totalmente con l'ambiente che ci causa stress ( che produce questo brutto ormone), e andassimo al parco a passeggiare, rilassandoci, il nostro corpo comunicherebbe con se stesso producendo ormoni del piacere, come endorfine e serotonina.

La cosa altrettanto interessante, è che l'allenamento intenso dona proprio questa sensazione appena si finisce, proprio perchè c'è una correlazione tra lo stress fisico acuto e la produzione di endorfine post allenamento. Ovviamente l'allenamento deve essere inserito in un contesto gestibile, non ci si dovrebbe allenare tutti i giorni o troppe ore se non si è in grado di recuperare dal precedente allenamento. Però sappiamo che impegnarci per quella mezz'ora, un'ora, ad un'intensità tale da sentire la fatica, può far liberare grandi quantità di endorfine che faranno si che la nostra mente ricordi quella bella sensazione anche la prossima volta che vogliamo allenarsi, fino a dipendere dalla droga più naturale del mondo: l'esercizio fisico!

E' proprio l'intensità alta che fa produrre più endorfine! Infatti, in uno studio, è stata valutata la produzione di endorfine naturali in persone che soffrivano di dolore cronico e stress da lungo tempo, in cui il corpo attuava questo sistema di difesa per alleviare la sensazione di dolore della persona. Quindi è proprio con i dolori intensi che il corpo produce più endorfine. Nello studio hanno comparato due tipi di allenamenti, quello a bassa intensità e quello ad alta intensità. L'allenamento ad alta intensità ha dimostrato di avere migliori produzioni di beta endorfine e quindi di rilasciare una sensazione di felicità in persone tendenzialmente depresse. (J affect disord. 2016 Aug 200:218-21. doi: 10.1016/j.jad.2016.04.030.Epub 2016 Apr 20. Sweating away depression? The impact of intensive exercise of depression. Balchin, Linde, Blackhurst, Rauch, Schonbacher).Una droga che può migliorare la qualità della tua vita in modo esponenziale!

Gli allenamenti ad altà intensità effettuati soprattuto con l'allenamento funzionale e l'allenamento HIIT (high intensity interval training) sono molto predisposti per questa risposta endorfinica.

All'interno dei corsi dell'accademia italiana fitness affrontiamo l'argomento caldo di come gestire in maniera scientifica gli allenamenti ad alta intensità, (corso HIIT) per migliorare la risposta endorfinica e soprattuto per migliorare la qualità dei movimenti della persona. Inoltre nei corsi di Functional 1 livello e 2 livello passiamo in rassegna ogni dettaglio dell'allenamento funzionale a corpo libero e con vari attrezzi, il tutto porta a migliorare la conoscenza nel settore sia che si voglia affrontare una carriera lavorativa sia che si voglia avere la consapevolezza di come allenarsi.

Non ti resta che provare!

Danilo PaonessaA cura di Dr. Danilo Paonessa
Visualizza tutti i suoi articoli
Scopri di più sui Corsi Functional Trainer, Functional Crosstrainer ed il Master HIIT