I cookie sono piccoli file memorizzati nel tuo browser. Sono utilizzati per scopi tecnici, funzionali e di analisi. Continuando a navigare nel nostro sito web l’utente acconsente al loro impiego. È possibile modificare le impostazioni dei cookie del browser in qualsiasi momento.

Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook
Numero Verde Amministrazione Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
Sport e Salute Ministero Dell'Interno FormaC Eso Eso Eso Europe Active Yoga Alliance Ministero Del Lavoro e Delle Politiche Sociali Fondo sociale europeo ISO 9001 Ministero Dell'Ambiente Protezione Civile MSP CSI ASC FitnessWork Performance Training Opes MIUR ECM Europeo

Tutto sulla Fit Boxe

Tutto sulla Fit Boxe

Le lezioni di Fit-Boxe utilizzano tecniche di combattimento (Boxe, Kick-boxe, Thai-boxe, ecc.) all’interno di un allenamento musicale di gruppo con lo scopo di migliorare lo stato di forma generale. Ovviamente non è da considerarsi uno sport da combattimento: non c’è un avversario contro cui confrontarsi e i colpi vengono portati generalmente contro degli appositi sacchi (appesi o a terra), contro i colpitori (pao, focus, ecc.) di un compagno di allenamento oppure a vuoto. Si tratta di un’attiva completa e divertente che unisce vari aspetti: ottimizzazione del dimagrimento, miglioramento dello stato generale di fitness, incremento delle capacità coordinative e alleviamento dello stress.

La lezione può prevedere la creazione di una piccola sequenza di colpi proposti in successione da ripetere ogni volta con l’aggiunta di uno o più colpi nuovi, oppure una routine di tecniche che di ripetono per un tempo definito e per poi passare a un’altra sequenza. L’utilizzo della musicale ha il duplice scopo di motivare e/o scandire il ritmo dei colpi. Si inizierà, ovviamente, con una fase di riscaldamento ad intensità progressiva, per proseguire con delle fasi dedicate alle tecniche di combattimento e fasi di tonificazione a corpo libero (eventualmente da alternare fra loro, a discrezione dell’insegnante) senza perdere però di vista il focus prevalentemente cardiovascolare dell’allenamento; si concluderà con una fase di defaticamento e di allungamento muscolare.

Dunque, dal punto di vista strettamente metabolico, le lezioni di Fit-Boxe hanno sia caratteristiche aerobiche sia anaerobiche: si tratta, infatti, fondamentalmente di un allenamento aerobico con un’importante componente cardio-vascolare durante il quale si verificano incrementi di intensità tali da far superare la soglia anaerobica. Sarà, poi, l’insegnante a valutare se incrementare ulteriormente lo sforzo anaerobico inserendo elementi di H.I.I.T. (High Intensity Interval Training) proponendo – ad esempio – delle serie di lavoro al sacco oppure dei “round” a coppia alternati a fasi di recupero passivo.

Ma qual è il motivo del grande successo della Fit-boxe? Si tratta sicuramente di lezioni complete e divertenti, ma la chiave di tanto non risiede esclusivamente nei benifici fisici dell’allenamento: c’è qualcosa di più…e questo “di più” è probabilmente legato ad alcuni aspetti psicologici. Cerco di spiegarmi meglio. La Fit-Boxe aiuta notevolmente a gestire lo stress psicologico e l’aggressività. Ciò si ottiene, in primo luogo, da un punto di vista fisiologico con il rilascio delle endorfine (esattamente quello che accade mangiando la cioccolata), ma da un punto di vista più prettamente psicologico consente di “sfogare” l’aggressività e lo stress accumulato durante la giornata. I ritmi di stress a cui siamo continuamente sottoposti al lavoro e nella quotidianità spesso non hanno una via di sfogo, si tende prevalentemente a reprimerli, e questo alla lunga può avere conseguenze negative sul nostro equilibrio mentale. La Fit-Boxe ci aiuta a mantenere un rapporto equilibrato con lo stress e l’aggressività e ci consente di indirizzarlo contro un sacco di allenamento. In più ha un effetto positivo sull’umore e sull’autostima.

Tutto questo è possibile realizzarlo tramite una lezione divertente, completa, fortemente motivante che, oltre a migliorare la forma fisica e la composizione corporea (aumentando la percentuale di massa magro a scapito di quella grassa), aiuta la comunicazione mente-corpo (velocizzando la risposta neuro-muscolare, cioè il tempo necessario a pensare un movimento, elaborarlo e trasmettere il comando motorio ai muscoli) e migliora le capacità coordinative gobali.

Quindi, cosa aspettate? Siete pronti a fare i primi passi in questo settore del mondo del Fitness e a diventare istruttori di questa meravigliosa disciplina? Si comincia! Musica deejay!!!


Corso Istruttore di Fit Boxe di 1° livello 


A cura di Fabrizio Ciceri