I cookie sono piccoli file memorizzati nel tuo browser. Sono utilizzati per scopi tecnici, funzionali e di analisi. Continuando a navigare nel nostro sito web l’utente acconsente al loro impiego. È possibile modificare le impostazioni dei cookie del browser in qualsiasi momento.

Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
Numero Verde Contattaci su Telegram Contattaci su Facebook Contattaci su WhatsApp
ASI Ministero Dell'Interno FormaC Ministero Della Regione EHFA Europe Active Europe Active Europe Active Yoga Alliance Ministero Del Lavoro e Delle Politiche Sociali Fondo sociale europeo Accredia Ministero Dell'Ambiente Protezione Civile FIN MSP Aces Europe FitnessWork Europeo

Allenamento da casa e online

Allenamento da casa e online

Linee guida sul movimento

L’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, stabilisce 150’ di attività fisica settimanale per mantenere uno stato di benessere. Un lato positivo dell’allenamento a casa è senza dubbio la praticità nel mantenere in moto il corpo.

Quali sono i limiti?

  • Ovviamente un grosso limite è quello della continuità: il ruolo del personal trainer è quello di tracciare il percorso con il cliente e di guidarlo al raggiungimento dei suoi obbiettivi.
  • Nel momento in cui la persona, che non ha svolto un percorso formativo si improvvisa trainer di sé stesso, il rischio è di perdere del tempo. Senza dimenticare che il rischio infortuni aumenta esponenzialmente!
  • Le criticità, anche per atleti esperti, è di portare avanti errori tecnici di cui il coach non si accorge.

In quali casi prediligere l’allenamento a casa ed affidarsi all’online?

L’approccio one to one ha qualcosa in più, sia per quanto riguarda atleti, sia per l’utente medio. Purtroppo la qualità dei personal trainer e delle strutture non sempre è ottimale, quindi l’online coaching e l’allenamento a casa diventano un buon compromesso.

  • Strutture e trainer non idonee e preparate vicini all’abitazione della persona
  • Se si parla di atleti o di persone già avviate da anni all’esercizio fisico, il coaching online è un potente mezzo di miglioramento. Condizione necessaria è che il personal trainer sia preparato e certificato.

L’importanza della formazione

Seguire persone a distanza che sono insoddisfatte delle strutture o dei personal trainer può diventare un’ottima fonte di guadagno, ma bisogna essere ancora più preparati per conoscere le criticità che questo approccio porta.

Per raccontare un aneddoto personale, chi scrive questo articolo si allena a casa ed è seguito a distanza. Sono un atleta di powerlifting e gareggio a livello nazionale. Per le mie esigenze le palestre vicine a casa mia non vanno bene, quindi il tutto va sempre contestualizzato alla situazione individuale, così come quando si sceglie il giusto programma di allenamento per il cliente.

Pesce AndreaA cura del Dr. Pesce Andrea
Visualizza tutti i suoi articoli
Scopri di più sui Corsi di Istruttore Crosstrainer