Accademia Italiana Fitness

Oltre 28 riconoscimenti: Nazionali, Europei ed Internazionali

Fai Crescere la tua palestra

Il piano per far scalare la tua struttura a un altro livello, in un’unica soluzione.

Più di una semplice affiliazione: la nostra promozione speciale.

Servizio All Inclusive di Accademia Italiana Fitness

Nella nostra esperienza decennale, abbiamo raccolto centinaia di testimonianze sulle esigenze e le problematiche che tutte le strutture sportive devono gestire. E abbiamo ottimizzato una formula che comprende la soluzione a queste problematiche.

PERCHE' AFFILIARSI

L’iscrizione al Registro Nazionale delle Società Sportive dilettantistiche (RASD) e una gestione attenta dei tesserati sono vitali per le società sportive, garantendo legittimità e apertura a una serie di benefici importanti.

Essere affiliati a un ente di Fromazione sportiva riconosciuto dal Coni, come Accademia Italiana Fitness, va oltre il soddisfare un obbligo burocratico; rappresenta un’opportunità per accedere a supporto, diritti e risorse utili a garantire che l’attività sportiva sia condotta secondo standard elevati.

Per ottenere la sola affiliazione ad Accademia Italiana Fitness ha un costo di 30€ all’anno.

Questo impegno offre vantaggi tangibili, inclusi sgravi fiscali e benefici tributari, che sono essenziali per sostenere la crescita delle società sportive. 

L’affiliazione con Accademia Italiana Fitness non solo arricchisce l’offerta formativa per allenatori e personale tecnico, ma apre anche la porta a FitnessWork. Con questo servizio, le società sportive a noi affiliate hanno la possibilità di attingere alla rete di trainer FitnessWork per integrare professionisti qualificati nelle proprie strutture, potenziando così l’offerta e la qualità dell’allenamento.

Inoltre, l’accesso a eventi esclusivi, seminari e corsi di aggiornamento consente alle società di rimanere aggiornate sulle ultime tendenze e metodologie nel mondo del fitness.

Questo impegno nel miglioramento continuo non solo eleva la qualità dell’offerta sportiva, ma sostiene anche lo sviluppo professionale degli allenatori e del personale, i quali devono rinnovare la loro qualificazione ogni  anno attraverso specifici aggiornamenti tecnici.

Il servizio All Inclusive di Accademia Italiana Fitness 

Il nostro piano di servizi per le palestre e strutture sportive include:

  • Formazione e aggiornamento dei Trainer Gratuita con rilascio Diplomi eps CONI (fino a 3 moduli al mese) in + di 30 discipline fitness tra cui scegliere nel nostro programma di formazione.
  • Partecipazione a Master e Webinar Gratuita esclusivi di aggiornamento delle normative e perfezionamento delle discipline.
  • Tesseramento dei clienti e assicurazione clienti.
  • Assicurazione: che copre i Trainers e i cliente in ogni ambiente in cui si pratica l’attività sportiva.

Il nostro servizio ha un valore di 800€, ma questo mese abbiamo deciso di attivare una super promozione e puoi ottenerlo con il 50% dello sconto.

Ma abbiamo deciso di fare di più, perché sappiamo che le esigenze delle strutture non finiscono qui.

Grazie a una solida Partnership con Fitnesswork, abbiamo potuto aggiungere servizi che sappiamo essere fondamentali per ogni struttura, in quanto aiutano gli imprenditori a risolvere numerose problematiche.

Oggi puoi accedere gratuitamente a questi servizi fondamentali, grazie al Pacchetto di servizi di Accademia Italiana Fitness:

  • Inserimento di Trainer qualificati e certificati in ogni disciplina fitness, per ampliare il personale della tua struttura.
  • Sostituzioni tempestive con trainer esperti sulla disciplina, quando lo necessiti, senza più preoccuparti di clienti insoddisfatti per i corsi saltati.
  • Pacchetti di sessioni Personal Trainer strutturati da vendere ai tuoi clienti per ottenere il massimo dei risultati dalla tua struttura.

I servizi di FitnessWork hanno un valore di 400€ per le strutture.

Affiliandoti all’All inclusive di Accademia Italiana Fitness puoi usufruirne Gratuitamente.

Scopri i vantaggi dell'Affiliazione

Aumenta l’offerta dei corsi della tua palestra

Espandi l'offerta formativa della tua palestra con FitnessWork, aggiungendo corsi innovativi che rispondono alle ultime tendenze del fitness. Attira e fidelizza più clienti offrendo un'esperienza di allenamento diversificata e di qualità.

Certifica i tuoi Trainer con Diplomi eps CONI, in 30 discipline fitness

Eleva il profilo professionale dei tuoi trainer formandoli e aggiornandoli con corsi che rilasciano Diplomi eps CONI in 30 discipline fitness. Questo percorso di certificazione assicura un riconoscimento ufficiale delle competenze e delle specializzazioni del tuo staff, aumentando il valore dell'offerta della tua palestra.

Sarai sempre in regola con le normative CONI

Mantieni la tua struttura sportiva in perfetta conformità con le normative CONI, affidando a FitnessWork la gestione della tua iscrizione al Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche (RASD). Questo servizio assicura una gestione impeccabile e senza preoccupazioni delle formalità burocratiche, permettendoti di concentrarti sulla qualità del servizio offerto.

Sostituzioni tempestive quando ne hai bisogno

Con FitnessWork, hai la garanzia di sostituzioni tempestive dei trainer quando ne hai bisogno, assicurando che la tua offerta di corsi rimanga costante e di alta qualità, senza interruzioni. Questo servizio di sostituzione permette alla tua palestra di mantenere un calendario di allenamenti regolare, anche in caso di imprevisti, garantendo la continuità e la soddisfazione dei tuoi clienti.

Come richiedere l'affiliazione

Per procedere con la richiesta di Affiliazione, dovrai scaricare il seguente Modulo (clicca qui per scaricarlo), compilarlo ed inviarlo alla mail affiliazioni@accademiaitalianafitness.it, allegando la seguente documentazione:

  • Atto costitutivo
  • Statuto
  • Codice fiscale/partita iva
  • Codice fiscale del presidente
  • Documento d’identità e codice fiscale del legale rappresentante
  • Modulo affiliazione

Per qualsiasi dubbio o informazione aggiuntiva compila il form e ti contatteremo per darti tutte le info che necessiti

    Nome e Cognome*

    La tua email*

    Recapito telefonico*

    Nome della struttura*

    Il tuo messaggio (facoltativo)

    PREZZI AGEVOLATI PER TESSERE

    Avrai a disposizione le tessere assicurative con i prezzi più bassi in circolazione

    ASSICURAZIONE CLIENTI



    Sarai tutelato in caso di infortuni della tua clientela all'interno dell'impianto sportivo

    ASSICURAZIONE TRAINER


    RCT ISTRUTTORI H24 che copre il Trainer ed il cliente in ogni ambiente in cui si pratica l'attività sportiva

    GARANZIEMASSIMALI E PRECISAZIONI
    Morte€ 80.000,00
    Invalidità permanente € 80.000,00
    Franchigia8%
    Rimborso spese mediche NO
    Diaria da gessoNO
    Diaria da ricoveroNO
    Forfait in caso di frattura scheletrica con danno inferiore alla franchigia dell’8%€ 100,00
    A chi è rivolta? Tesserati di associazioni/società praticanti una o + discipline del GRUPPO A/B. Elenco discipline/attività assicurate allegato
    Come si attiva? Le associazioni devono fare richiesta al proprio Ente Affiliante AIF

    Vantaggi fiscali

    Con Decreto del 16 aprile 2008 del Ministro per le politiche giovanili e le attività sportive, pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 152 dell’1 luglio 2008, è stata data attuazione alla Legge del 27 dicembre 2002 n. 289 che, all’art. 51, ha introdotto l’obbligo assicurativo per il rischio degli infortuni dei tesserati a una federazione sportiva o a degli enti di promozione sportiva che praticano un’attività sportiva amatoriale, e quindi dilettantistica, sia essa agonistica o puramente ludica.

    I soggetti tenuti a stipulare l’assicurazione sono le federazioni, gli enti o le associazioni che rilasciano la tessera: obbligo assicurativo che si intende assolto con il rilascio della tessera. Il Decreto prevede che coloro che godono della tutela assicurativa, ovvero i tesserati, siano tenuti al pagamento del premio e che l’assicurazione venga prestata per un capitale non inferiore a 80.000 euro sia per il caso di morte, sia per il caso di invalidità permanente. Per quest’ultima è ammessa una franchigia assoluta fino al 10%.

    Di responsabilità civile, oltre che in senso lato – come responsabilità derivante dalla violazione di un obbligo di diritto privato e che rientra, quindi, nella sfera dei rapporti fra privati – si parla anche, e soprattutto, per indicare la responsabilità derivante da fatto illecito della quale il Codice civile tratta negli art. 2043-2059. Si parla di responsabile civile per indicare il soggetto che è tenuto al risarcimento del danno cagionato da un altro soggetto. Normalmente la responsabilità civile richiede il dolo o la colpa, a meno che non si versi nelle ipotesi di responsabilità oggettiva.

    Per quanto attiene alla violazione dell’obbligo, la responsabilità è contrattuale o extracontrattuale, a seconda che la violazione riguardi un precedente vincolo giuridico (quale che sia la fonte da cui questo deriva) o il generico precetto del neminem laedere (art. 2043 c.c.). Di responsabilità civile, in senso proprio, si parla con riferimento alla responsabilità extracontrattuale.

    Tutte le agevolazioni fiscali previste per un’associazione sportiva dilettantistica sono applicate solo previa iscrizione al Registro stesso, come stabilito dall’art. 7 del Decreto legge del 28 maggio 2004 n. 136, convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 186/04) e previo riconoscimento ai fini sportivi indicati dal CONI.

    Iscriversi è d’obbligo, sia per vedersi riconosciuto lo status di associazione o società sportiva, sia per poter usufruire delle agevolazioni fiscali previste per lo sport non professionistico. L’iscrizione ha validità annuale e coincide con quella di affiliazione al proprio ente di promozione sportiva o federazione sportiva nazionale.

    Esenzione fiscale attività sportive ed istituzionali sociali ricreative svolte verso i tesserati (art. 148 del TUIR comma 3 e circ. Min. Finanze 124/e/98) solo per associazioni regolarmente costituite. (D.Lgs 460\97).

    Con tale norma si estende agli atti e ai provvedimenti concernenti le società e le associazioni sportive dilettantistiche l’esenzione dalle tasse di concessione governativa prevista dall’art. 13-bis del DPR del 26 ottobre 1972 n. 641.

    Esenzione fiscale bar sociale (art. 148 del TUIR comma 5 e circ. Min. Finanze 124/e/98) solo per associazioni regolarmente costituite.

     

    Esenzione imposta sulle insegne di per attività sportive e ricreative fino 5 mq.
    Esenzione dal pagamento dell’imposta sulla pubblicità utilizzata dalle ASD, rivolta all’interno degli impianti con capienza inferiore ai tremila posti.

    È invece dovuta nella misura del 50% se è presente pubblicità (ris. del Ministero delle finanze n. 3/3360 del 12/08/1997) per manifesti e simili, anche se l’affissione avviene a cura del circolo o dell’associazione sportiva (art. 16, C. 1- lett a) del D. lgs. 507/97).

    Applicazione normativa dei compensi erogabili per prestazioni sportive dilettantistiche agli atleti, allenatori , istruttori, dirigenti, giudici di gara e commissari o per compiti di segreteria con i benefici della legge 342/2000, art. 37 (DPR 22/12/86 n. 917 art. 67 comma 1 lettera m) fino a € 7.500,00 per un anno in esenzione di imposte (anche Irap), ritenute d’acconto, Enpals e Inail.

    Agevolazioni del Credito Sportivo e del Consorzio Spin per acquisizione, costruzione oristrutturazione di un centro sportivo.

    Le strutture associative (circoli, associazioni, onlus e simili) che non hanno scopo di lucro e svolgono la propria attività nel campo sportivo dilettantistico possono accedere alla riduzione dell’imposta di consumo sul gas metano (D. lgs. 26/10/1995 n. 504) negli impianti sportivi e nelle loro pertinenze.

    Infatti, a seguito dell’emanazione di una circolare delle dogane del 2000 (cir. n. 64/D del 3 aprile 2000), è stato chiarito che l’applicazione dell’agevolazione prevista per il riscaldamento degli impianti industriali è applicabile non solo agli impianti sportivi, ma anche alle strutture di cui sopra.

    Esenzione dall’imposta dei rimborsi spese a piè di lista o per l’organizzazione di eventi sportivi (vitto, alloggio, trasporto) per istruttori, allenatori, dirigenti, giudici di gara e commissari

    Possibilità di ottenere l’esenzione IMU per l’immobile nel quale viene esercitata esclusivamente attività non commerciale, secondo quando previsto dalle norme in materia e nel rispetto dei requisiti soggettivi ed oggettivi previsti.

    Esenzione del pagamento dell’imposta sugli intrattenimenti sulle quote ed i contributi associativi (L.383/2000).

    Riduzione della tassa rifiuti per la parte destinata esclusivamente allo svolgimento dell’attività sportiva.

     

    Possibilità di avere in concessione o in locazione a canone agevolato, beni immobili dello stato, ai sensi dell’art. 11 del DPR. n.296/2005 modificato dalla legge di stabilità 2016.

    Possibilità di ottenere dalle aziende corrispettivi in o natura fino a €200.000,00, che costituendo per le medesime spese di pubblicità, sono totalment deducibili dal reddito di impresa.

    Possibilità di ottenere dalle persone fisiche contributi liberali in denaro che fino a € 1.500,00 sono deducibili dal reddito dell’erogante.

    agevolazioni concernenti l’imposta di registro (art. 90, comma 5 l. 289/2002). gli atti costitutivi e di trasformazione delle società e associazioni sportive dilettantistiche regolarmente costituite sono soggetti all’imposta di registro in misura fissa

    agevolazioni concernenti le tasse di concessione governativa (art. 90, comma 7 l‐289/2002). esenzione dalle tasse di concessione governativa degli atti e dei provvedimenti concernenti le società e le associazioni sportive dilettantistiche

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

    Consenso ai cookie con Real Cookie Banner